Adamello Brenta UNESCO Global Geopark

Un patrimonio da ammirare e custodire

 

Nelle Alpi Retiche, su una superficie di ca.1188 kmq, si trova l’Adamello Brenta UNESCO Global Geopark che comprende la sezione trentina del gruppo dell’Adamello e le Dolomiti di Brenta (dal 2009 Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCO).

Le due aree, pur trovandosi vicine, presentano caratteristiche geologiche molto diverse e questa diversità determina a sua volta una varietà di vegetazione, fauna e paesaggio che sono peculiarità uniche del Geoparco.

Con un’altitudine compresa tra i 477 m e i 3.558 m,  nel gruppo Adamello Brenta si incontrano  foreste di abeti, faggi, larici, prati fioriti, praterie, torbiere; mentre l’orso bruno, camosci, stambecchi, marmotte, aquile sono solo alcune delle specie alpine presenti. L’acqua è un elemento molto presente nel geoparco, infatti i ghiacciai dell’Adamello-Presanella, le sorgenti carsiche delle Dolomiti del Brenta, i 51 laghi alpini e i due fiumi del fondovalle, il Sarca e il Chiese, garantiscono importanti riserve idriche.

Il Geoparco ospita 61 geositi e lo sviluppo sostenibile è uno degli obiettivi perseguiti dall’Adamello Brenta UNESCO Global Geopark.